Yepp

  yepp                                      Y.E.P.P. (Youth Empowerment Partnership Program)

                                                                     Valle Stura

 YEPP è un programma internazionale lanciato dalla Compagnia di San Paolo e reso possibile grazie al contributo della Fondazione CRC, della Comunità Montana Valle Stura e dai Comuni aderenti, che mira a migliorare la qualità della vita dei Giovani nei territori in cui vivono. Si basa sul concetto che i giovani (Youth) sanno di cosa c’è bisogno e hanno solo necessità di un aiuto per avere il potere di migliorare le proprie condizioni di vita (Empowerment); tutto questo favorendo un’azione comune (Partnership), poiché se si collabora con le risorse di tutti si riescono ad ottenere risultati di gran lunga superiori rispetto a quando si lavora individualmente.

Dopo una fase iniziale (anno 2013) che è servita a capire insieme ai giovani del territorio quali sono le reali esigenze, si è aperta una seconda fase in cui sono state individuate le priorità in base alle quali costruire il piano operativo nella Valle Stura per l’anno 2014. Dall’analisi effettuata sul territorio e dal confronto con i giovani sono emersi alcuni ambiti sui quali si è deciso di concentrare gli sforzi:

  • rafforzamento degli spazi di incontro per i giovani;
  • individuazione di facilitatori locali;
  • promozione di corsi e attività a favore dei giovani per arricchire le loro competenze;
  • creazione di eventi sul territorio;
  • promozione di scambi con gli altri siti YEPP in Italia e in Europa.

I corsi e i laboratori, realizzati al fine di approfondire la conoscenza della Valle Stura da parte dei giovani che la abitano, hanno avuto come tema la produzione di video e di fotografie, l’enogastronomia locale, alcune attività sportive e del tempo libero (Mountain Bike, Sci Alpinismo, Escursionismo, ecc.). Attraverso il coinvolgimento attivo dei ragazzi, sono stati allestiti o riadattati nuovi Centri aggregativi per i giovani, in cui si sono svolti i corsi ed i laboratori descritti poco sopra e finalizzati ad arricchire (e ad aggregare) le competenze dei partecipanti. Inoltre si stanno sostenendo le attività oratoriali attraverso la promozione di attività formative sull’animazione e sulla conduzione dei gruppi. Infine, nel 2014, vi è stata la possibilità per alcuni giovani  di partecipare ad uno scambio internazionale con uno dei siti Yepp presenti in Italia e in Europa.

Nel 2015 il lavoro degli operatori della cooperativa prosegue nell’intento di consolidare e arricchire le abilità di vita dei giovani della Valle Stura promuovendone l’impegno diretto, la sperimentazione e la collaborazione attiva. Infatti, fin a partire dalla fase di riprogettazione, i giovani sono stati coinvolti nella scelta delle azioni prioritarie per l’anno in corso, che vedono un coinvolgimento trasversale di tutti i Comuni coinvolti nei seguenti ambiti:

  • montagna 3.0 (corso per video-maker, corso di grafica, corso per sito web)
  • comunicazione (creazione di un sito web di progetto di valle, divulgazione eventi YEPP)
  • arte (corso di teatro “al recupero delle leggende di valle”, maratona fotografica, rassegna cinematografica)
  • outdoor (settimana residenziale di scambio fra siti Yepp Italia, coinvolgimento guide naturalistiche)
  • formazione all’imprenditività giovanile
  • evento conclusivo.

Per informazioni e contatti: valentina.fida@emmanuele-onlus.org

francesco.belgrano@emmanuele-onlus.org

1° Conferenza YEPP

Si è tenuta  a Torino presso la “Fabbrica delle E” la prima conferenza di Yepp  – Youth Empowerment Partnership Programme – Italia, la compagine italiana dell’Associazione internazionale, che ha come obiettivo primario la partecipazione dei giovani come protagonisti attivi e riconosciuti della vita di comunità, mediante l’acquisizione di competenze utili al fine di migliorare il proprio territorio.

In provincia di Cuneo sono attive cinque isole Yepp, tra le quali quella della Valle Stura, che con una programmazione ormai quadriennale, ha nel tempo proposto moltissime attività artistiche, culturali, di formazione e ricreative, grazie anche al prezioso supporto degli educatori della cooperativa Emmanuele.

Yepp Stura torna peraltro da Torino con un meritatissimo premio: il team “Lunes Kreative”, formato da studenti di Gaiola e Borgo San Dalmazzo, che ha come obiettivo l’utilizzo dei media per promuovere le realtà e le innovazioni sul territorio, ha infatti vinto un assegno da 200 euro per il Piano Operativo 2016. Tra gli “adulti” che hanno partecipato al fine settimana della Conferenza come ospiti istituzionali, anche l’Assessore dell’Unione Montana Valle Stura Fabrizio Biolé, Sindaco di Gaiola, il quale giovedì pomeriggio è stato oggetto di una “intervista doppia” insieme con Luca Grbac, membro dell’area politiche sociali della Compagnia di San Paolo.

“Bellissima esperienza quella vissuta in compagnia dei giovani di Yepp di tutta Italia. Stimolanti e molto acute le domande che gli intervistanti ci hanno posto nei quindici minuti di confronto sul palco.” spiega Biolé “Sono peraltro soddisfatto e molto fiero che i ragazzi della Valle Stura abbiano dimostrato un’abilità degna di risultare vincitori di un premio così importante. Lorenzo, Kevin e i due Luca stanno dimostrando e consolidando la validità e le capacità del loro team multimediale ad ogni nuovo progetto in cui si cimentano.”

yepp2

 

 

 

Foto Presentazione Yepp _2

 

VIgnolo

Per ulteriori informazioni visita la pagina Yepp Italia: http://www.yepp.it